Lucilla Giov CREDITS  Vittorio Calore.jp

Lucilla Giovanninetti

Lucilla Giovanninetti 56 anni, abita e lavora a Milano. 

Si avvicina al mondo del gioiello  durante l’università, quando inizia a studiarlo dal punto di vista storico e iconografico.

 Negli anni seguenti impara a lavorare i metalli, le cere, gli smalti. 

Insegna progettazione e storia del gioiello in alcune scuole di design. 

La sua ricerca è rivolta alla sperimentazione formale unita alla studio della materia, sia che si tratti di bronzo o argento, sia che intervenga sul tessuto, a volte irrigidito con resine.

Realizza piccole serie o pezzi unici, selezionati da negozi e gallerie  in Italia e all’estero.

Please reload

cespuglio (3)
cespuglio (3)
press to zoom
pizzo
pizzo
press to zoom
maxi (2)
maxi (2)
press to zoom
maxi
maxi
press to zoom
arricciata
arricciata
press to zoom
asimmetrici
asimmetrici
press to zoom

Gioielli scultura, realizzati con la tecnica della cera persa, in cui la lavorazione del bronzo o dell’argento è evidenziata dal “non finito”, dalla contrapposizione lucido-opaco.

Il metallo, sia solo, sia in abbinamento al tessuto o ad altri materiali, rivela sempre una morbidezza molto materica.

 

Studio del tessuto come materia plasmabile.

 

Macro collane in tessuto arricciato, arrotolato, scomposto, monocromatico o in abbinamenti di colore contrastante. Complementi per il corpo, ricerca di forme portabili, anche se macro.

 

Gioielli in tessuto di viscosa irrigidita con resine: da una forma piana, ritagliata nel tessuto, a un volume senza peso.

 

Vengono sviluppate le potenzialità del tessuto, partendo da forme geometriche piane e definite (cerchio e rettangolo) che piegate, cucite, manipolate in maniera appropriata, dipinte e irrigidite con resine naturali, si trasformano in forme tridimensionali e irregolari, quasi organiche.

Girocolli, pendenti, spille, anelli e orecchini.

Dimensioni che si espandono, cambiando di volta in volta il risultato, in base anche al colore e alla forma iniziali.

Pezzi unici, simili, mai identici fra loro.

PARTECIPAZIONI

2008 giugno - "Filo rosso", Muggia
2009 maggio - "Lussuria: la sensualità e il fascino del gioiello", Lodi
2009 ottobre - "SPOSIdesigner", Vaprio d'Adda
2009 ottobre - "L'oggetto fatto ad arte", Monza
2009 novembre - "Bijoux d'autore", Roma
2009 novembre - "F-utili gioielli", Firenze

2009 dicembre - Spazio “Il ferro”, Milano 

2010 aprile -  "Natura e artificio", Livorno

2010 maggio - "Bijoux d'autore", Roma

2010 maggio - Spazio Nibe, Milano

2010 giugno – Spazio Qui arte, Piacenza

2010 giugno – “Filo rosso 2”, Muggia

2010 luglio – “Mediterraneità”, Monza

2010 settembre - "Mediterraneità", Monza
2010 ottobre - "Futili gioielli", Firenze
2010 novembre - "Bijoux d'autore", Roma

2010 novembre – Spazio Qui arte, Piacenza

2010 dicembre – Manifattura Milano, Milano

2010 dicembre – Spazio “Il ferro”, Milano

2010 dicembre – “Vestiti”, Cagliari

2011 giugno – “Ring party – Gioiello contemporaneo in mostra”

2011 giugno – “Giocatholi”

Please reload