lunante_FRONTESPIZIO_1.jpg

Lunante

Aggiungi qualche informazione su questo elemento

Paolo Gambarelli            

Lunante  nasce dalla necessità e volontà di esplorare l’arte del manufatto come vera dimensione archetipa del fare. Linfa costante sono le nozioni acquisite in campo architettonico ed una innata propensione e profondo amore per tutte le attività manuali; il disegno, la realizzazione e la presentazione dei miei gioielli sono da considerare come una delle tante possibili espressioni della mia formazione. Ciascun gioiello deve dunque essere considerato come una costante rilettura e trascrizione semantica delle forme e dei concetti del nostro vissuto quotidiano.

Il nome Lunante indica una diversa prospettiva, un nuovo modo di lavorare con la curiosità per la ricerca di nuovi materiali e forme espressive rimanendo nei legami e nelle peculiarità di un’arte da indossare. Nella consapevolezza di una evoluzione fatta di corsi e ricorsi storici, è mia benevola presunzione considerare i miei piccoli manufatti come pre-minimalisti: alla totale semplicità e riduzione del numero di materiali impiegati resiste ancora la forza espressiva della sola composizione geometrica. La geometria come metalinguaggio, a volte serio a volte divertito, a volte intelligente ed altre stupido, come in fondo sarebbe bello fossero tutte le vite di ogni essere umano.

Non sono i gioielli quelli preziosi, sono preziose le storie che essi possono raccontare.

Please reload

lunante_FRONTESPIZIO_2
lunante_FRONTESPIZIO_2
press to zoom
lunante_FRONTESPIZIO_3
lunante_FRONTESPIZIO_3
press to zoom
Legno & Metallo
Legno & Metallo
press to zoom
Google Hearth
Google Hearth
press to zoom
La Casa sull'Albero
La Casa sull'Albero
press to zoom
Cuori_di_BarbapapÖ
Cuori_di_BarbapapÖ
press to zoom
Equilibri Instabili
Equilibri Instabili
press to zoom
Timone Ribelle
Timone Ribelle
press to zoom